#ReDelPanettone e #ReginaDelPandoro 2019 – DAY2

RUN

La classifica si allunga, ben 70 impavidi corridori si dan battaglia e le tensioni tra Trento, Pergine e Vattaro son ben chiare a tutti!

La battaglia entra nel vivo!

Nel pomeriggio un contingente diplomatico formato da ben 9 temerari con la pancia piena dai bagordi della sera, capitanati dal neo Presidente Schneider, partono alla conquista dell’Altopiano di Pinè certi di macinare Km e dislivello sufficienti per entrare nella top 10 del Regno. In Patria straniera chiesero all’emiro Offer Sher Andrea di consentire loro l’ingresso di un contingente Vigolano nella hit, ma l’emiro non solo rifiutò di ricevere il contingente, ma minaccia di fermarli ed esce a correre anche lui, portandosi così al secondo posto della classifica provvisoria.

Il Conte Christian Sherpa non ci sta e sale al vertice, perchè dalle alte vette da lui raggiunte nessuno si sogna di arrivare, il Monte Mordor fa paura a tanti ma non a Sherpa che esce con un giro in “scanuppia” in compagnia del fedele cagnolino, superando i valici più impervi!

In questa seconda giornata Re Stefano Rosko Libardi si alza dal trono e reclama il potere, circumnavigando il Lago di Levico in solitaria, portandosi così al terzo posto, ma il prode Mattia Depaoli lo scruta da lontano e sale sul Monte Marzola e si fa beffa dei concorrenti reclamando il suo diritto di Ultra Trail promettendo km su km nei prossimi giorni!

Sul versante Pandoriano le nuove duchesse sono numerose! Bene!!

Regina Franceschini segue l’esempio del consorte ed esce anche oggi, ma non è abbastanza … leadies Sassudelli è in forma smagliante e mantiene quote alte rimanendo ben salda alla testa della classifica, esce con la famiglia alle pendici del Monte Marzola sicura che le sue figlie saranno orgogliose delle sue battaglie! Ma dal contingente diplomatico entrano in gioco la Red Lipstick Pau che si porta prontamente al secondo posto sbaragliando tutta la concorrenza delle quote rosa imponendo classe e fascino alle proprie concorrenti che però non stanno al passo. L’amazzone Saramurrat Pasqualini von Caldonazzo con passo leggiadro trionfa sul Fersina convinta che le sue ferie saranno produttive per la scalata della classifica e non cede passo a nessuno portandosi al termine della serata al terzo posto!

Grandi battaglie sono in vista all’alba di domani … battaglie su strade e sentieri!!

classifica-2019-day2-1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

classifica-2019-day2-2


Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>